Gli speleo del G.S.S.

  • nino
    Nino
  • corrado
    Corrado
  • chiara
    Chiara
  • loris
    Mus
  • giacomo
    Jack
  • sandro
    Sandro
  • marco
    Marco
  • davide
    Davide
  • fabio
    Fabio
  • chiaretta
    Chiaretta
  • monica 1
    Monica
  • alessandro
    Alessandro
  • elena
    Elena
  • kele
    Kele
  • moreno
    Moreno
  • marchetto
    Spit Panda
  • mirko
    Fossa
  • renzo
    Renzo

Gruppo Speleologico Settecomuni

Diario di campagna


ABRI SASSI
ESPLORANDO SI IMPARA

Scritto da Jack

Partecipanti: Elena, Jack, Nino

Attività svolta Domenica, 23 Agosto 2015

Possiamo dire di essere ancora in pausa disintossicante dal Tuarloch, lasciare per qualche periodo l’esplorazione di una grotta per dedicarsi ad altro, fa sicuramente bene! Oggi, la nostra attività si sposta nella nostra grotta storica, gli Abri Sassi che a dire il vero nell’ultimo periodo è stata un po’ trascurata a parte una puntatina qualche mese fa per sistemare l’armo del pozzo da 70!. Il trio esplorativo è sempre il solito, io, Elena e Nino. Abbiamo tentato di coinvolgere...

Ancora Falbalà

Scritto da Elena

Partecipanti: Elena, Nino

Attività svolta Giovedì, 20 Agosto 2015

Io e Nino siamo tornati nel pomeriggio a scavare al Falbala, nella fessura da cui lui e Jack hanno sentito provenire l'aria la settimana scorsa. Io, che per la prima volta accedo dall'ingresso alto, rimango piuttosto colpita dalla quantità di rifiuti che vi si trovano... praticamente il pozzetto è quasi completamente ostruito dalle immondizie ( bisogna fare molta attenzione a non tagliarsi con tutti i pezzi di vetro che ci sono!!!) e stessa cosa per l'ambiente appena sotto che sembrerebbe...

Falbalà

Scritto da Nino

Partecipanti: Jack, Nino

Attività svolta Giovedì, 13 Agosto 2015

Giovedì 6 agosto sera abbiamo deciso di andare a placchettare un paio di grotte di cui avevamo fatto l'aggiornameto catastale. É una serata caldissima e la prima cavità da placchettare é la grotta Barboia, sul m. Corno. Siamo io e Jek e siccome siamo di strada passiamo a vedere quanta aria esce dall' Hornerloch. Attorno al piccolo ingresso orizzontale il terreno sembra arato, pensiamo dai cinghiali. L'aria esce violentissima e freddissima (4 gradi circa) ,chissa da dove viene. Forse un...

QUANDO LA FANTASIA SUPERA LA REALTÀ

Scritto da Nino

Partecipanti: Elena, Jack, Nino

Attività svolta Domenica, 02 Agosto 2015

QUANDO LA FANTASIA SUPERA LA REALTÀ

Ed eccoci ancora qui dopo solo sette giorni. Una settimana passa in fretta ma non in questo caso. La curiosità e la voglia di tornare al limite esplorativo della scorsa uscita mi ha fatto sembrare interminabili gli ultimi giorni. Ora comunque stiamo partendo verso questa nuova avventura. Siamo sempre i soliti tre. Si doveva aggiungere Loris ma sapremo poi che è rimasto a letto. Da quando abbiamo scoperto questa grotta nel gennaio 2013 siamo tornati spesso e questa dovrebbe essere la...

TUARLOCH: QUANDO LA REALTA' SUPERA I SOGNI E LA FANTASIA
UNA BELLA RICOMPENSA PER LA NOSTRA PERSEVERANZA

Scritto da Elena

Partecipanti: Elena, Jack, Marcone, Monica, Nino

Attività svolta Domenica, 26 Luglio 2015

Eccomi ancora una volta a raccontare del Tuarloch… Oggi non potremmo essere altrove! Sappiamo attenderci un nuovo pozzo e non vogliamo certo farlo aspettare. All’andata, oltre al solito trio Nino-Jack-Elena, anche Marcone e Monica si uniscono a noi, anche se solo per una capatina veloce, visto che per l’una al massimo devono essere fuori. Per prima cosa dobbiamo completare il lavoro di messa in sicurezza del Pozzo Primo Maggio già disarmato la volta scorsa. Puliamo il più possibile...

GIASARA: C'E' BUCO E BUCO
IL CUNICOLO DELLA CASCATA

Scritto da Jack

Partecipanti: Chiaretta, Davide, Jack, Marchetto, Nino

Attività svolta Giovedì, 23 Luglio 2015

Scrivo questo articolo un po’ in ritardo, (come al solito a dire il vero) o meglio, lo scrivo dopo essere stati in esplorazione al Tuarloch la domenica successiva a questa uscita. Beh questa volta i confronti voglio proprio farli, senza però rovinarvi la sorpresa del Tuarloch! Diciamo che essere venuti ancora una volta qui in Giasara a tentare di “sfondare” il meandro della cascata superiore (siamo venuti qui perche’ sono diversi giorni che non piove ed eravamo più che convinti di...

TUARLOCH - PASSAGGIO A SUD-EST
LA DIREZIONE E' QUELLA GIUSTA

Scritto da Elena

Partecipanti: Elena, Jack, Nino

Attività svolta Domenica, 19 Luglio 2015

Dopo tutte quelle ore passate a scavare, dopo tutti quei sassi portati avanti e indietro, dopo tutto quell’aria contro e sopratutto dopo quella breccia aperta sull’aldilà oggi non si può non tornare al Tuarloch. Io, Nino e Jack, (di ritorno dal suo campo scout) scendiamo, decisi più che mai a passare oltre, dove speriamo attenderci qualcosa di importante. All’andata ne approfittiamo per sistemare l’armo in un paio di punti, giusto il tempo di piantare un paio di fix e fare un paio...

Ancora sul Bertiaga

Scritto da Nino

Partecipanti: Elena, Nino

Attività svolta Domenica, 05 Luglio 2015

Oggi dovevamo andare in Giasara per portare avanti il rilievo in funzione della serata del 17 a Lusiana. Al solito siamo in pochi (io e Elena, Jek é al campo scout) e complice il fatto che l'inclinometro si é annebbiato e quello nuovo arriverà soltanto in settimana cambiamo strada e ci dirigiamo verso il m.Bertiaga,obiettivo Tuarloch. Due settimane fa avevamo lasciato l'esplorazione o meglio, la disostruzione,in uno stretto meandro a pochi metri dal nero. Scendendo mettiamo un fix sul...

Buso Della Giasara
il rilievo riprende

Scritto da Elena

Partecipanti: Elena, Nino

Attività svolta Domenica, 28 Giugno 2015

Nonostante l’intenso acquazzone di ieri oggi si va in Giasara, decisi a riprendere in mano il rilievo di questa grotta. In effetti ad oggi ne risulta disegnata solo una piccola parte, più o meno i primi 60 metri di dislivello, ovvero fino al traverso che porta al Ramo Ravagli… Immancabile il rumore della cascata, che proviene però tutta dalla finestra in cui più e più volte ci siamo infilati a scavare senza raggiungere ancora risultati degni di nota…chissà se riusciremo un giorno a...

tuar, ancora un poco.

Scritto da Nino

Partecipanti: Jack, Nino

Attività svolta Domenica, 21 Giugno 2015

Primo giorno d' estate al tuar. Siamo solo io e Giacomo (Elena ha impegni familiari) e partiamo decisi a superare il meandro a meno 80 trovato l'ultima volta. In settimana mi sono arrivate due nuove batterie per l' hilti da 4 ah per cui adesso disponiamo di una quantità di energia difficilmente esauribile in una giornata. Entriamo in grotta alle10 e mezza, dopo il solito rito del caffè al Lux. In tre quarti d' ora di progressione siamo in zona scavo già belli impantanati. Le corde sui...